GIORNO DELLA MEMORIA 2017

Sabato 28 gennaio 2017 ore 9,30 – Museo Marino Marini Pistoia

In occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria, Legambiente Circolo di Pistoia organizza l’evento “Liberi dalla paura – Noi e gli altri. Diversi ma uguali”.
Con poesie, pensieri, musiche e dialoghi tratteremo i temi della Paura, della Discriminazione, della Prigionia, per capirli e combatterli.
Sarà un momento di conversazione per confrontarsi e per affrontare le diversità. Per non dimenticare.

Promotori e organizzatori: Legambiente Circolo di Pistoia
Interpreti: Scuola primaria San Felice – Piteccio
Scuola primaria “G.Galilei”
Musica: Pardo Fornaciari

Premiazione Concorso “Un saggio per L(‘)A M(bi)ENTE”

Si è svolta con successo la premiazione del Concorso con le scuole “Un saggio per L(‘)A M(bi)ENTE”, sabato 30 aprile alla sala Terzani della Biblioteca San Giorgio a Pistoia.
Premiati l’associazione onlus Il Sole, gli istituti L.Einaudi, ITIS Fedi-Fermi e media Mantellate.
Fuori concorso, menzione per gli Esploratori dell’Acqua della scuola media Leonardo da Vinci.
Arrivederci al prossimo anno scolastico!

13133146_1010178575702112_740708408348007314_n 13138947_1182012891841161_4762981432946104011_n13124652_1182012878507829_8005302374192253497_n 13124615_1182012955174488_1891153193905364326_n 13062301_1010178555702114_5973725237469219054_n 13062457_1182012921841158_6424610867387991724_n 13095816_1010178625702107_3275461563674814430_n

Giornata di formazione “Mi sta a cuore”, mercoledì 23 marzo, scuola media A.Roncalli Pistoia

Gran successo alla giornata di formazione per i ragazzi delle scuole medie A.Roncalli di Pistoia, “Mi sta a cuore”, organizzata dagli insegnanti della scuola stessa e svoltasi mercoledì 23 marzo.
Grazie alle operatrici Selvaggia e Beatrice che con i preziosi consigli di Daniela Vannelli hanno spopolato con laboratorio di riciclo e la costruzione del forno solare!
E grazie agli insegnanti che ci hanno contattati!

20160323_101506 20160323_115311 20160323_11531820160323_115305

APERTE LE PRENOTAZIONI PER I CAMPI ESTIVI DI VOLONTARIATO: SI PARTE!

Legambiente accoglie la richiesta dei territori di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione; abbiamo dunque preparato tanti campi di volontariato in cui è necessaria la vostra partecipazione e per cui siamo pronti ad accogliere le vostre richieste, scegliete il campo che fa per voi!
Attività legate all’agricoltura, monitoraggio di abusi e difesa della legalità, studio e salvaguardia dellabiodiversità, attività per la tutela e la valorizzazione del territorio e delle sue risorse, interventi per la riduzione delrischio idrogeologico, promozione del turismo responsabile, conservazione delle aree protette, sono alcuni dei temi in cui interveniamo quest’anno.
Campi per adulti, per ragazzi (15-17 anni) e per famiglie (adulti e bambini dai 4 ai 14 anni), Il tutto arricchito daattività formative su temi specifici legati al campo stesso.
Tra le novità di quest’anno: Lampedusa, il Parco Nazionale della Majella, le isole Tremiti, Ustica, il Parco del Monte Barro, le Dune di Piscinas, Sarno e i Campi Flegrei.
Per chi vuole cimentarsi in un’esperienza internazionale, all’estero sono disponibili centinaia di campi in tutto il mondo: Francia, Germania, Spagna, Polonia, Giappone, India, Indonesia, Costa Rica, e tanti altri Paesi, per contribuire alla manutenzione di beni culturali e naturali e al benessere delle comunità locali.
Sul nostro sito trovate tutti i dettagli e il programma completo!

Ufficio Volontariato Legambiente O.N.L.U.S.
Via Salaria 403 – 00199 – Roma
06/86.268.403 – 06/86.268.323-4-6

Campi nazionali in Italia: volontariato@legambiente.it
Campi e progetti all’estero: outgoing@legambiente.it
Campi internazionali in Italia: incoming@legambiente.it

www.legambiente.it/volontariato/campi

2016-mar-10-01

- dal team di Avaaz – Questo è il movimento che il nostro Pianeta stava aspettando

- dal team di Avaaz –
Questo è il movimento che il nostro Pianeta stava aspettando
Cari, incredibili avaaziani,
Ce l’abbiamo fatta! Anche se non abbiamo potuto marciare a Parigi, la Marcia Globale per il Clima ha battuto ogni record diventando la più grande mobilitazione per il clima della storia: da Sydney a San Paolo passando per tutto il mondo, siamo stati 785mila, con oltre 2300 eventi in 175 Paesi. Tutti uniti in un’unica voce per un futuro pulito al 100%, per salvare tutto ciò che amiamo. Siamo sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo e a Parigi si sente già, fortissimo, l’impatto della marcia.
È quasi impossibile descrivere la forza, la bellezza e l’umanità che ieri in mille forme diverse abbiamo fatto fiorire in questo nostro mondo. Ma queste foto possono dare un’idea:
Londra, Regno Unito
Questo è il movimento che il nostro Pianeta stava aspettando. In tanti Paesi, dal Bangladesh all’Irlanda, ci sono state le più grandi manifestazioni di sempre per il clima. 120mila persone in Australia, 100mila in India. A Sana’a, in Yemen, la marcia è andata avanti nonostante le bombe che continuano a cadere!
In senso orario da in alto a sinistra: Melbourne, Helsinki, Berlino, Amsterdam, Bogotá, Jakarta
In Francia sono state annullate manifestazioni che prevedevano fino a 500mila persone, ma non ci siamo persi d’animo: in pochi giorni gli avaaziani hanno raccolto migliaia di scarpe e ieri mattina le hanno portate a Parigi, a Place de la République. Tra quelle scarpe, simbolicamente posizionate all’ingresso del vertice sul clima, c’erano anche quelle del Papa e del segretario generale dell’Onu:
In ogni Paese, i più importanti giornali, televisioni e siti web di informazione hanno le nostre marce in prima pagina, dal New York Times ad Al Jazeera.
L’inviato di Papa Francesco ha detto: “Il Papa è vicino con lo spirito alle centinaia di migliaia di partecipanti, ai poveri e a tutti quelli che vogliono giustizia e un clima sicuro.”
Oggi, nell’aprire i lavori della conferenza, di fronte a tutti i capi di Stato del mondo, il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon ha sottolineato: “I popoli del mondo sono in marcia. Sono scesi per le strade, nelle città e nei villaggi in tutto il mondo, in una mobilitazione di massa per il cambiamento… Si aspettano che ognuno di voi sia all’altezza della sfida. Ce lo chiede la Storia.”
Christina Figueres, la direttrice dei negoziati ONU sul clima, ci ha voluto ringraziare e ha annunciato: “Stiamo lavorando con Avaaz per installare grandi schermi dentro la conferenza e far sentire le vostre voci. Il vostro sostegno per un accordo ambizioso contro il cambiamento climatico arriverà forte e chiaro a tutti i delegati.’’
Clicca qui per vedere alcune delle foto più belle e leggere i messaggi di chi ha marciato.
Oggi ha finalmente inizio la conferenza sul clima. Sono anni che i nostri politici ci dicono: “Dimostrateci che alla gente interessa il cambiamento climatico, e noi agiremo di conseguenza”. Questo fine settimana gli abbiamo dimostrato che il mondo intero vuole il 100% di energia pulita. E in questo esatto momento, davanti ai loro occhi, sta scorrendo il video delle nostre marce che gli ripete questa richiesta. Non possono non vederci. E non potranno ignorarci: siamo già qui, il team di Avaaz è al lavoro dentro ai negoziati e ogni volta che qualcuno nelle prossime due settimane cercherà di ostacolare l’accordo saremo pronti a intervenire.
Questo fine settimana, il nostro movimento ha raggiunto un nuovo livello. Nelle prossime due settimane continueremo a lottare per questo obiettivo, per tenere vivo il nostro sogno e scuotere questa conferenza, fin quando non otterremo l’accordo che serve per salvare il nostro futuro.
Con infinita gratitudine e determinazione,
Emma, Alice, Luis, Ricken, Ben, Mais, Dan e tutto il team di Avaaz
Migliaia di avaaziani hanno mandato bellissime foto e video dalle marce in tutto il mondo. Durante le prossime due settimane, verranno proiettate su un maxi-schermo al vertice di Parigi: tutti i negoziatori e i capi di Stato le vedranno ogni volta che entreranno e usciranno dal summit.

https://avaaz.org/it/climate_march_report_back_loc/

http://www.theguardian.com/environment/commentisfree/2015/nov/29/the-paris-climate-summit-a-real-test-of-humanity

Bioedilizia: introduzione a tecnologie e materiali alternativi per l’architettura

Percorso formativo

La diffusione di una corretta informazione su tutti gli aspetti legati all’edilizia ecosostenibile e ad un uso razionale dell’energia, al risparmio energetico ed alla produzione di energia da fonti rinnovabili è un obiettivo che la Camera di Commercio di Pistoia si pone come prioritario al fine di incentivare il processo di sviluppo e crescita economico-produttiva locale.
Il corso vuole introdurre i professionisti e le imprese alle tecniche costruttive e materiali alternativi da utilizzare nelle opere di bioedilizia in funzione della sostenibilità ambientale ed economica. Nello specifico verranno presentate alcune soluzioni costruttive che negli ultimi anni stanno destando sempre più interesse, come l’uso del legno, della paglia, della terra cruda, della canapa e
del bambù, analizzando le potenzialità applicative e gli aspetti collegati alla corretta progettazione sia per le nuove costruzioni che nelle opere di ristrutturazione degli edifici esistenti.
Il corso avrà inizio martedì 1 dicembre 2015 e avrà una durata complessiva di 20 ore + 4 ore fuori corso (visita guidata su cantieri), suddivise in singole lezioni della durata di 4 ore.
Raccolte le schede di pre-iscrizione, che dovranno pervenire entro il 16/11/2015 al numero di fax o all’indirizzo email sotto indicati, oppure cliccando qui, vi verrà trasmessa la scheda di iscrizione finale con indicato il codice IBAN sul quale effettuare il versamento della quota. La scheda di iscrizione compilata e la ricevuta del versamento dovranno poi essere ritrasmesse a conferma della partecipazione al corso entro il 24/11/2015.
Essendo limitati i posti disponibili, saranno ammessi al corso le prime 50 iscrizioni pervenute in ordine cronologico di ricezione.
Il corso sarà attivato solo se raggiunto il numero minimo di 35 iscritti.
Ai partecipanti al corso, che avranno frequentato 16 ore delle 20 ore di lezione in aula, verrà rilasciato il relativo attestato di partecipazione e i crediti formativi professionali.

Crediti formativi professionali riconoscibili:

Ordine degli Architetti P.P.C. Di Pistoia: richiesti 15 CFP
Ordine dei dottori Agronomi e dottori Forestali: riconosciuti 3 CFP
Collegio dei Geometri e Geometri laureati di Pistoia: 24 CFP in corso di accreditamento
Collegio dei Periti Industriali di Pistoia: è stata avviata la procedura di riconoscimento

Sede del corso:
Camera di Commercio di Pistoia
C.so S. Fedi 36, Pistoia.
Costo a persona dell’intero corso (ore 20 + 4)
€ 160,00 + iva = € 195,20

Per informazioni:
Segreteria Organizzativa
Servizio Informazione Economica, Programmazione e Sviluppo Camera di Commercio di Pistoia
Tel. +39 0573 991438/35
Fax +39 0573 991472
E-mail: programmazione@pt.camcom.it
Sito web: www.pt.camcom.it

Programma e Scheda Preiscrizione

La Riserva in Festa

Riserva Naturale Statale di Acquerino
Sabato 8 e domenica 8 agosto 2015

Legambiente Pistoia, Legambiente Agliana, Libera, CNGEI Pistoia, AGESCI Pistoia, Centro di ricerca Padule di Fucecchio, Gruppo Naturalistico Appennino Pistoiese, Comitato per il WWF di Pistoia/Prato, e le Cooperative Castanea e Itinerari, invitano tutti a partecipare alla manifestazione
“La Riserva in festa” che si terrà nella Riserva Naturale Statale di Acquerino, nei locali e nel cortile della caserma del Corpo forestale dello Stato i giorni 8 e 9 agosto 2015 con il seguente programma:
Sabato 8 agosto
ore 10:00 Conferenza, “La riserva di Acquerino: un ecosistema da proteggere, una risorsa del nostro territorio ”. intervengono:
-Raffaella Pettinà, Capo Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Pistoia del Corpo Forestale dello Stato
-Federica Fratoni, Assessore all’ambiente della Regione Toscana
-Massimo Baldi, Consigliere Regionale Regione Toscana
-Fabio Micheletti, Sindaco di Sambuca Pistoiese
-Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana
-Esponenti delle Associazioni che hanno organizzato gli eventi
La Conferenza ha l’obiettivo di iniziare una discussione tra Istituzioni, Associazioni, professionisti e esperti del settore per far emergere idee e proposte su come tutelare e valorizzare al meglio questa risorsa così importante per il nostro territorio e dalle grandi potenzialità, sia in campo della conservazione e della ricerca, ma anche della didattica e del turismo.
Ore 15:00 Conferenza sul lupo appenninico “IL LUPO E L’UOMO” a cura di Francesca Ciuti della Cooperativa Castanea e per i per bambini “Vivere nel branco” laboratorio a cura di Alessia Fappiano della Cooperativa Castanea.

Domenica 9 agosto
ore 10:00 “Il ciclo della vita”, laboratorio per bambini a cura di Alessia Fappiano della Cooperativa Castanea
ore 15:00 Presentazione della mostra) “ARTE PER LA NATURA” a cura di Siliano Simoncini. Le opere esposte costituiscono la testimonianza tangibile di come l’arte, a prescindere dai suoi valori estetici, stilistici ed espressivi, possa consentire una seria riflessione sui problemi inerenti a un corretto rapporto tra artificio e natura. In un’epoca in cui la tecnica sta dominando gli esiti della manualità artistica, si propongono come messaggeri di un’etica del rispetto oggi più che mai necessaria.
ore 16:30 come evento finale della festa, una suggestiva liberazione di uccelli rapaci a cura del Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio. Si tratta di rapaci diurni (poiana, gheppio) e notturni (allocco) provenienti dai Centri Recupero toscani: CRUMA LIPU di Livorno, Centro LIPU di Vicchio del Mugello e Cetras di Empoli. I partecipanti potranno assistere in diretta all’emozionante momento del primo volo di grandi rapaci che ritornano in natura dopo mesi di cure e di riabilitazione.
Sabato 8 e domenica 9 agosto dalle ore 10:00 alle ora 18:00
-ARTE PER LA NATURA. Sculture nel prato di Simone Azzurrini, Leonardo Begliomini, Andrea Dami, Luigi Russo Papotto, Silvio Viola.
-Mostra fotografica naturalistica. “ La Natura della Montagna Pistoiese” a cura di Samuele
Pesce
-Stands delle Associazioni di volontariato che promuovono le loro attività
-Stands gastronomici con il meglio dei prodotti tipici locali. Tigelle, schiacciate, panini con salsiccia, prosciutto, salame, formaggio. Succhi di frutta e spremute.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Sambuca Pistoiese e rientra nell’ambito di una serie di eventi a tema naturalistico al fine di far conoscere la fauna, la flora e l’ambiente meraviglioso della Riserva di Acquerino e sensibilizzare le persone al rispetto della natura e degli ecosistemi.
Si ringrazia il Corpo Forestale dello Stato per la collaborazione e la concessione dei propri locali.

Per informazioni rivolgersi a: Circolo Legambiente Pistoia Via dei Cancellieri, Tel 3290739870 indirizzo e-mail legambientept@yahoo.it volantino5c IMG_3915-001 IMG_7880a IMG_6859a

“Puliamo il fiume” – domenica 24 maggio ore 15,00 Laghi Primavera

Domenica 24 maggio il Circolo Legambiente Pistoia,in collaborazione con l’Associazione “Il Sole” e gli scout dell’AGESCI, organizza la settimana della bellezza lungo il torrente Ombrone.
Ritrovo alle 15,00 presso il ponte di Gello,escursione lungo il torrente Ombrone,con i bambini down dell’associazione Il Sole e gli scout, pulizia degli argini e lezione della flora e della fauna lungo il fiume a cura di Roberta Carboni.
Arrivo alle 17,00 ai Laghi Primavera con merenda e sensibilizzazione da parte dei partecipanti per la salvezza di un luogo caro ai Pistoiesi.
Vi aspettiamo numerosi.

Laghi Primavera 24 maggio