IL CIBO PRESO SUL SERIO Diritto al cibo, lotta allo spreco e donazioni alimentari a scopo solidaristico

Sabato 4 febbraio 2017
ore 15.30 – 18.30
Fondazione Marino Marini Corso Silvano Fedi, 75 Pistoia
IL CIBO PRESO SUL SERIO
Diritto al cibo, lotta allo spreco e donazioni alimentari a scopo solidaristico
—-
Parliamo di diritto costituzionale al cibo, della nuova legge “SprecoZero” e delle politiche e pratiche locali di solidarietà alimentare

ne discutiamo con:

- Dott. Luca Giacomelli, Assegnista di ricerca in diritto costituzionale, Università di Milano – Bicocca
– On. Maria Chiara Gadda, Deputata del Partito Democratico, relatrice della legge contro lo spreco alimentare
Esperienze dal territorio
– Marcello Suppressa, Caritas di Pistoia
– Anna Battaglia, Amici di Francesco Onlus
– Giovanni Romiti, “Una scuola e un pozzo in Africa” Onlus
– Stefano Morandi, Camera di Commercio di Pistoia
Chiudono i lavori
– Dott.ssa Federica Fratoni, Assessore all’Ambiente della Regione Toscana
– Dott.ssa Daniela Belliti, Vicesindaco del Comune di Pistoia
Presiede e coordina: Antonio Sessa, Legambiente Pistoia

vol-2

Centri estivi al Cea Acquerino

CAMPI ESTIVI NATURALISTICI NELLA RISERVA NATURALE DI ACQUERINO CON GUIDE AMBIENTALI QUALIFICATE

Per bambini da 8 a 13 anni.
Alloggio presso il CEA Acquerino (caserma del Corpo Forestale dello Stato).
Cibi genuini preparati sul posto ed in parte di provenienza locale.

Periodi:
– dal 19 al 25 giugno
– dal 3 al 9 luglio
– dal 4 all’10 settembre

Attività:
– Escursioni sulla sentieristica della foresta di Acquerino e lungo il corso dei torrenti Limentra e Limentrella.
– Visita ad un allevamento zootecnico tradizionale.
– Uscite su specifici aspetti floristici e faunistici: la foresta, il Cervo ed il Capriolo, il Lupo, gli uccelli, gli anfibi, gli insetti.
– Giochi e laboratori creativi.

Per Informazioni
ceaacquerino.jimdo.com

Info e programmi e costi: Centro R.D.P. Padule di Fucecchio,
tel. e fax 0573/84540,
email fucecchio@zoneumidetoscane.it , sito web www.paduledifucecchio.eu

Centro di Educazione Ambientale Acquerino

Nella Riserva Naturale Statale di Acquerino, nasce il nuovo
Centro di Educazione Ambientale “Cea Acquerino”

La Riserva Naturale Statale di Acquerino si trova nel Comune di Sambuca Pistoiese (provincia di Pistoia) e si estende su un’area appenninica di 243 ettari di superficie, posta fra gli 880 m s.l.m. (Ponte Rigoli) e i 1.319 m s.l.m. del Monte La Croce. Essa è caratterizzata da un’ampia copertura forestale, costituita da boschi misti, faggete e impianti artificiali di conifere. Piccole estensioni di prati-pascoli completano il quadro degli habitat presenti e si coprono a tratti delle fioriture di asfodelo e digitalia. Gli alberi morti lasciati in bosco sono all’origine di un’ampia ricchezza di insetti saproxilici e conseguentemente di una ricca comunità di piccoli mammiferi e uccelli insettivori, come i toporagni e i picchi. Numerosi sono anche i mammiferi di grossa taglia, fra i quali spicca il cervo, che qui è stato reintrodotto con successo negli anni ’50 del secolo scorso. Sono presenti anche il capriolo, il daino e il cinghiale, entrati tutti recentemente a far parte della dieta del lupo. La ricolonizzazione naturale di questo predatore, che ha recentemente riconquistato l’Appennino Settentrionale, ha consentito di chiudere il ciclo ecologico, che si era spezzato oltre un secolo fa a causa della sua scomparsa, a vantaggio dell’intero ecosistema. Altri predatori presenti sono la volpe e la faina, nonché varie specie di uccelli, quali lo sparviero e la poiana. Non di rado è possibile osservare anche l’aquila reale. La Riserva è gestita fin dagli anni 30′ dal Corpo Forestale dello Stato. Nella zona sono anche presenti zone di interesse archeologico (costruzioni e strade medievali)  e storico (con i resti dei manufatti bellici della Linea Gotica), inoltre grazie alle numerose associazioni Pro Loco è presente una notevole attività di promozione del folclore e dell’enogastronomia e della ricca cultura rurale del territorio in genere.
L’insieme di tutto questo rappresenta un vero e proprio presidio di protezione e conservazione degli ambienti naturali e della biodiversità, nonché un fondamentale polmone verde che si colloca a poca distanza di aree fortemente urbanizzate,  ed è anche una straordinaria opportunità per lo sviluppo di una economia locale sostenibile rivolta ad un turismo culturale e del verde nonché alla didattica ambientale.
Di recente il Corpo Forestale dello Stato ha stipulato con Legambiente Pistoia una convenzione per l’affidamento della propria sede locale (un edificio dotato di ampi spazi interni ed esterni) per realizzare progetti di educazione ambientale sul territorio in collaborazione con le Associazioni e le Cooperative della zona che perseguono finalità di tutela e promozione dell’ambiente e della legalità.
A tale scopo si è costituita la Rete di Associazioni denominata “CEA Acquerino“. (Legambiente Circolo di Pistoia, Legambiente Circolo Agliana, Scout CNGEI Pistoia, Scout AGESCI, Cooperativa Castanea, Associazione Amici del Padule di Fucecchio, Associazione Onelove)
Le attività del Cea, svolte in sinergia tra volontari qualificati ed esperti ricercatori costituiranno nel organizzare visite guidate tematiche nella riserva, eventi e manifestazioni a tema culturale e ambientale, eventi enogastronomici legati alla cultura e ai prodotti tipici del territorio, eventi sportivi legati all’educazione al benessere e ad uno stile di vita sano, eventi trekking di più giorni con previsione di tappe ristoro e pernottamento e centri estivi residenziali.
Inoltre si svolgeranno lezioni, corsi e laboratori sia per adulti che per bambini sui temi di fauna, flora, clima, acqua, energia e risparmio energetico. Il Cea si propone anche di realizzare progetti di ricerca o di conservazione di fauna flora e ambiente e di offrire un’accoglienza turistica legata allo scoutismo, al “turismo verde” e al “turismo slow”.

Per informazioni è possibile accedere al sito internet www.ceaacquerino.jimdo.com   oppure www.legambientepistoia.it o alla nostra pagina Facebook Cea Acquerino .
Inoltre è possibile contattarci attraverso la mail cea.acquerino@yahoo.it o il numero di telefono 3290739870bozza4 progr1 prog2

Riservamica 2016 nella Riserva Naturale Statale di Acquerino, Al via il nuovo Centro di Educazione Ambientale “Cea Acquerino”

IMG_1308Domenica 8 maggio 2016 nella Riserva Naturale Statale di Acquerino in occasione della Festa Nazionale delle Riserve “Riservamica” Si terrà l’inaugurazione del nuovo Centro di Educazione Ambientale “Cea Acquerino” che nasce da una convenzione tra il Corpo Forestale dello Stato e una rete di Associazioni del territorio (Legambiente Pistoia, Legambiente Agliana, Scout CNGEI Pistoia, Scout AGESCI, Cooperativa Castanea, Associazione Amici del Padule di Fucecchio, Associazione Onelove) per lo svolgimento di attività didattiche educative nei locali della propria sede di Acquerino. Le attività del CEA, svolte in sinergia tra volontari qualificati ed esperti ricercatori costituiranno nel organizzare visite guidate tematiche nella riserva, eventi e manifestazioni a tema storico, artistico, culturale e ambientale, eventi enogastronomici legati alla cultura e ai prodotti tipici del territorio, eventi sportivi legati all’educazione al benessere e ad uno stile di vita sano, eventi trekking di più giorni con previsione di tappe ristoro e pernottamento e centri estivi residenziali. Inoltre si svolgeranno lezioni, corsi e laboratori sia per adulti che per bambini sui temi di fauna, flora, clima, acqua, energia e risparmio energetico. Il Cea si propone anche di realizzare progetti di ricerca o di conservazione di fauna flora e ambiente e di offrire un’accoglienza turistica legata allo scoutismo (casa scout).

Per il periodo estivo 2016 sono in programma:
   – Domenica 5 giugno Visita guidata al sito archeologico di Acquerino e conferenza sul lupo. A cura dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese in collaborazione con Castanea Società

Cooperativa
– Domenica 12 giugno: Si fa presto a dire rana. Giornata dedicata alla scoperta degli

anfibi. Giornata di volontariato per scavo di un piccolo stagno per la riproduzione degli anfibi. A cura di Legambiente Pistoia e Associazione Amici del Padule di Fucecchio
   – Domenica 3 luglio: ITINERARIO DEL PASTORE. Presentazione in aula didattica ed

escursione con visita all’Azienda Agricola di Iori Massimo. A cura di Cooperativa Castanea.

   – Domenica 24 luglio Laboratorio di fotografia naturalistica di base.

Presentazione in aula didattica e Workshop. Acura di Pesce Legambiente Pistoia

   – Sabato 6 e Domenica 7 agosto: Storia della Linea Gotica. Conferenza, escursione e

ricostruzione storica a cura di Associazione Linea Gotica Pistoiese.

   – Domenica 21 agosto Laboratorio di nidi artificiali per uccelli selvatici.

Presentazione in aula didattica e laboratorio. A cura di Legambiente Pistoia
Domenica 28 agosto: Sulle tracce del lupo escursione e conferenza.

A cura di Cooperativa Castanea

   – Sabato 24 settembre Itinerario del Cervo Presentazione in aula didattica ed escursione

lungo sentiero cervo. dopo cena ascolto bramito. A cura Cooperativa Castanea
Per informazioni è possibile accedere al sito internet www.ceaacquerino.jimdo.com oppure www.legambientepistoia.it o alla nostra pagina Facebook Cea Acquerino . Inoltre è possibile contattarci attraverso la mail cea.acquerino@yahoo.it o il numero di telefono 3290739870
Legambiente
Circolo di Pistoia

 

Programma CEA estate 2016 compresso

III congresso di Legambiente Pistoia

Sabato 14 novebre al Palazzo dei Vescovi Piazza Duomo Pistoia si terrà il terzo congresso di Legambiente circolo di Pistoia.
Parleremo delle attività del quadriennio passato e dei propositi per il futuro.

Interverranno:
– Federica Fratoni – Assessore all’ambiente della Regione Toscana
– Daniela Belliti Vice – Sindaco del Comune di Pistoia
– Raffaella Pettinà – Capo Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Pistoia del Corpo Forestale dello Stato
– Fausto Ferruzza – Presidente di Legambiente Toscana
– I rappresentanti delle Associazioni che collaborano con noi

Qui   il documento di programma in versione integrale   programma integrale

congresso-c.-jpg

La Riserva in Festa

Riserva Naturale Statale di Acquerino
Sabato 8 e domenica 8 agosto 2015

Legambiente Pistoia, Legambiente Agliana, Libera, CNGEI Pistoia, AGESCI Pistoia, Centro di ricerca Padule di Fucecchio, Gruppo Naturalistico Appennino Pistoiese, Comitato per il WWF di Pistoia/Prato, e le Cooperative Castanea e Itinerari, invitano tutti a partecipare alla manifestazione
“La Riserva in festa” che si terrà nella Riserva Naturale Statale di Acquerino, nei locali e nel cortile della caserma del Corpo forestale dello Stato i giorni 8 e 9 agosto 2015 con il seguente programma:
Sabato 8 agosto
ore 10:00 Conferenza, “La riserva di Acquerino: un ecosistema da proteggere, una risorsa del nostro territorio ”. intervengono:
-Raffaella Pettinà, Capo Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Pistoia del Corpo Forestale dello Stato
-Federica Fratoni, Assessore all’ambiente della Regione Toscana
-Massimo Baldi, Consigliere Regionale Regione Toscana
-Fabio Micheletti, Sindaco di Sambuca Pistoiese
-Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana
-Esponenti delle Associazioni che hanno organizzato gli eventi
La Conferenza ha l’obiettivo di iniziare una discussione tra Istituzioni, Associazioni, professionisti e esperti del settore per far emergere idee e proposte su come tutelare e valorizzare al meglio questa risorsa così importante per il nostro territorio e dalle grandi potenzialità, sia in campo della conservazione e della ricerca, ma anche della didattica e del turismo.
Ore 15:00 Conferenza sul lupo appenninico “IL LUPO E L’UOMO” a cura di Francesca Ciuti della Cooperativa Castanea e per i per bambini “Vivere nel branco” laboratorio a cura di Alessia Fappiano della Cooperativa Castanea.

Domenica 9 agosto
ore 10:00 “Il ciclo della vita”, laboratorio per bambini a cura di Alessia Fappiano della Cooperativa Castanea
ore 15:00 Presentazione della mostra) “ARTE PER LA NATURA” a cura di Siliano Simoncini. Le opere esposte costituiscono la testimonianza tangibile di come l’arte, a prescindere dai suoi valori estetici, stilistici ed espressivi, possa consentire una seria riflessione sui problemi inerenti a un corretto rapporto tra artificio e natura. In un’epoca in cui la tecnica sta dominando gli esiti della manualità artistica, si propongono come messaggeri di un’etica del rispetto oggi più che mai necessaria.
ore 16:30 come evento finale della festa, una suggestiva liberazione di uccelli rapaci a cura del Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio. Si tratta di rapaci diurni (poiana, gheppio) e notturni (allocco) provenienti dai Centri Recupero toscani: CRUMA LIPU di Livorno, Centro LIPU di Vicchio del Mugello e Cetras di Empoli. I partecipanti potranno assistere in diretta all’emozionante momento del primo volo di grandi rapaci che ritornano in natura dopo mesi di cure e di riabilitazione.
Sabato 8 e domenica 9 agosto dalle ore 10:00 alle ora 18:00
-ARTE PER LA NATURA. Sculture nel prato di Simone Azzurrini, Leonardo Begliomini, Andrea Dami, Luigi Russo Papotto, Silvio Viola.
-Mostra fotografica naturalistica. “ La Natura della Montagna Pistoiese” a cura di Samuele
Pesce
-Stands delle Associazioni di volontariato che promuovono le loro attività
-Stands gastronomici con il meglio dei prodotti tipici locali. Tigelle, schiacciate, panini con salsiccia, prosciutto, salame, formaggio. Succhi di frutta e spremute.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Sambuca Pistoiese e rientra nell’ambito di una serie di eventi a tema naturalistico al fine di far conoscere la fauna, la flora e l’ambiente meraviglioso della Riserva di Acquerino e sensibilizzare le persone al rispetto della natura e degli ecosistemi.
Si ringrazia il Corpo Forestale dello Stato per la collaborazione e la concessione dei propri locali.

Per informazioni rivolgersi a: Circolo Legambiente Pistoia Via dei Cancellieri, Tel 3290739870 indirizzo e-mail legambientept@yahoo.it volantino5c IMG_3915-001 IMG_7880a IMG_6859a

Pieghevole-1Pieghevole-2
RISERVA NATURALE STATALE “ACQUERINO”
Un’ESTATE di eventi, tutti i fine settimana dal 25 luglio al 27 settembre 2015

Legambiente Pistoia in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, le Associazioni Legambiente Agliana, Libera, CNGEI Pistoia, AGESCI Pistoia, Centro di ricerca Padule di Fucecchio, Gruppo Naturalistico Appennino Pistoiese, Comitato per il WWF di Pistoia e Prato e con il contributo di: Cooperativa Castanea e Cooperativa Itinerari ,organizzano un’estate di eventi a tema naturalistico al fine di far conoscere la fauna, la flora e l’ambiente meraviglioso della Riserva di Acquerino e sensibilizzare le persone al rispetto della natura e degli ecosistemi.
Gli eventi si terranno nella Riserva Naturale Statale Biogenetica di Acquerino, gestita dal Corpo Forestale dello Stato, che si trova nel Comune di Sambuca Pistoiese e si estende su un’area appenninica di 243 ettari di superficie posta fra gli 880 m s.l.m. (Ponte Rigoli) ei 1.319 m s.l.m. del Monte La Croce. Essa è caratterizzata da un’ampia copertura forestale costituita da boschi misti, faggete e impianti artificiali di conifere. Caratteristiche del luogo sono le fustaie di douglasia, una conifera nordamericana simile ai nostri abeti, ma di più rapido accrescimento, che è stata piantata all’Acquerino fin dal 1928. Per questa specie forestale la Riserva costituisce un “bosco da seme”. Piccole estensioni di prati-pascoli completano il quadro degli habitat presenti e si coprono a tratti delle fioriture di asfodelo e digitalia. Ricca la comunità di piccoli mammiferi e uccelli insettivori, come i toporagni e i picchi e mammiferi di grossa taglia fra i quali spicca il cervo, che qui è stato reintrodotto con successo negli anni ’50 del secolo scorso. Sono presenti anche il capriolo, il daino e il cinghiale, entrati tutti recentemente a far parte della dieta del lupo che ha recentemente riconquistato l’Appennino Settentrionale. La Riserva rappresenta un prezioso patrimonio dal punto di vista ambientale e naturalistico è ha enormi potenzialità in chiave didattica e turistica.

deplian legambiente

Serata pipistrelli

Documento per le elezioni regionali

Legambiente Pistoia, Agliana e Valdinievole, insieme al Crest, convinti della drammaticità della crisi economica e sociale che sempre più pesantemente sta insistendo Sulla Provincia di Pistoia e sulla montagna pistoiese, hanno redatto un documento in cui chiedono alle forze politiche e ai candidati alle elezioni per il rinnovo del Consiglio della Regione Toscana di esprimersi in merito ai seguenti punti che riteniamo obiettivi prioritari di un azione politica a favore dell’ambiente e della riconversione ecologica dell’economia e di inserirli nei propri programmi di mandato.

Per discuterne assieme i candidati alle elezioni regionali e gli organi di informazione sono invitati a partecipare all’incontro che si terrà lunedì 25 maggio alle ore 17 alla Libreria Lo Spazio in via dell’Ospizio.

Il documento è scaricabile quì:
Documento per i candidati alle regionali 2015

fotoleg

ALLARMENATURA: 100 ASSOCIAZIONI IN EUROPA SI MOBILITANO PER DIFENDERE LA BIODIVERSITA

Attiva fino al 24 luglio su www.naturealert.eu/it
la consultazione online aperta a tutti i cittadini europei.

Ci è rimasto davvero poco tempo. Gli animali, le piante e gli habitat più preziosi sono in grave pericolo. Le leggi europee che proteggono la nostra natura rischiano di essere modificate e i nostri scienziati ci hanno già messo in guardia sugli effetti devastanti di questi cambiamenti.
Per questo motivo 100 associazioni ambientaliste europee hanno lanciato insieme in tutta Europa una grande Campagna sul web per salvare la natura europea dai propositi di deregulation della Commissione Europea, che sta effettuando un’approfondita valutazione delle direttive sulla natura “Habitat” e “Uccelli”, per verificare se esse sono coerenti ed efficaci rispetto agli obiettivi di conservazione della biodiversità europea. Un processo, questo che si tiene in un clima ostile alla conservazione della natura e che, secondo le associazioni promotrici della campagna, rischia di cancellare decenni di progresso nella protezione dell’ambiente.
Le direttive “Habitat” e “Uccelli” sono infatti riconosciute come tra le più forti leggi al mondo per la difesa di animali selvatici, piante e habitat dall’estinzione. Grazie a queste normative, l’Europa ha oggi il più grande network al mondo di aree protette: la rete Natura 2000, che copre circa il 20% del territorio europeo e il 4% dei suoi siti marini.
Parte del processo di revisione è la consultazione pubblica in cui la Commissione chiede la nostra opinione. Il nostro parere può fare la differenza, ma il momento di agire è ora. Dobbiamo dire che vogliamo che le leggi vengano rispettate, non indebolite!
Protagonisti dell’iniziativa sono BirdLife Europa (Lipu in Italia), Wwf, EEB (European Environmental Bureau, di cui fanno parte Legambiente, Fai, Pronatura e Mamme antismog) e Friends of the Earth Europa, che in 28 Paesi europei offrono l’opportunità a centinaia di milioni di cittadini europei, in modo semplice e chiaro, di pronunciarsi contro le minacce che vengono portate alla protezione della natura e per ottenere dalla Commissione europea una migliore implementazione e rafforzamento delle leggi europee sulla biodiversità
Le firme di soci, sostenitori e semplici cittadini verranno raccolte in Italia grazie all’impegno di Lipu, Wwf e Legambiente tramite i rispettivi siti delle associazioni, o direttamente tramite il sito: www.naturealert.eu/it.
La campagna, attiva fino al 24 luglio 2015, è l’unica opportunità per il pubblico di esprimere il proprio punto di vista durante questa fase di valutazione tecnica.

Salva la natura. Fallo ora. https://www.naturealert.eu/it

http://www.legambiente.it/contenuti/articoli/allarmenatura-mobilitiamoci-proteggere-la-biodiversita

Natura2000 factsheet_final CREATIVE BRIEF1

Salviamo i laghi Primavera (petizione)

Link

AL PRESIDENTE DELLA REGIONE TOSCANA ENRICO ROSSI e AL SINDACO di Pistoia SAMUELE BERTINELLI

Chiediamo di non realizzare le casse di espansione ai laghi primavera per il forte impatto ambientale e per la non accertata utilità e sicurezza e che venga costituito un parco naturale didattico, come già nelle intenzioni precedenti del Comune

legambiente Circolo di Pistoia

Il progetto di realizzare ai laghi primavera casse di espansione sopra il livello del fiume
– Metterà a rischio la sicurezza idraulica di interi quartieri
– Deturperà il paesaggio
– Priverà la nostra città di aree naturalistiche di libera fruizione
– Sottrarrà spazi di socializzazione

Un progetto inutile e costoso che la REGIONE valuta RISCHIOSO.
Vogliamo invece che sia realizzato un parco urbano ai laghi primavera e un il parco fluviale dell’Ombrone

SALVIAMO IL FIUME E I LAGHI PRIMAVERA PRESERVIAMO L’AMBIENTE

FIRMA LA PETIZIONE