I Sentieri della Rinascita

Partono “I Sentieri della Rinascita”, il programma di campi di volontariato nelle aree colpite dallo sciame sismico lo scorso anno. L’obiettivo è ripristinare e rendere di nuovo fruibili i percorsi escursionistici nel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga e nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
La rete dei sentieri e dei percorsi escursionistici presenti nei due Parchi è stata sconvolta dagli effetti del sisma. Alcune aree risultano ancora inaccessibili, altre possono essere già frequentate ed è proprio su queste che si vuole intervenire. I campi di volontariato contribuiranno alla rinascita economica del territorio, a partire proprio dal rilancio del settore turistico che potrà fare da volano per l’intera economia dell’area mettendo in moto l’indotto agricolo, agrituristico e delle produzioni tipiche locali.

Si parte con due campi consecutivi della durata di una settimana a Farindola a partire dal prossimo 19 settembre.
Li abbiamo chiamati campi della solidarietà perché ci aspettiamo un’ampia adesione e per incentivare i volontari a partecipare abbiamo scelto di abolire il contributo di partecipazione.

A breve online anche gli altri campi.

 

campi-terremoto-farindola

volontariato-header

Lascia un Commento